Concorso Arpacal, presidente Valle Crati chiede alla Procura il sequestro degli atti

"Sulla scorta del mancato assenso degli stessi partecipanti viene giustificata la mancata esibizione dei curriculum, verbali ed elaborati
consorzio valle crati

L’avvocato Maximiliano Granata, presidente del Consorzio Valle Crati, in riscontro ed in risposta alla nota Arpacal del 05 maggio 2023, a firma del Dott. Luca Buccafuri, che si allega, per impugnarne e contestarne integralmente il contenuto, per quel che attiene alla mancata esibizione e produzione in copia dei curriculum dei partecipanti alla procedura concorsuale per la nomina a Direttore Amministrativo dell’Agenzia per la Protezione dell’ambiente della Calabria. Non risulta minimanente condivisibile la mancata esibizione e produzione in copia dei curriculum dei partecipanti alla procedura concorsuale, ex adverso richiesti, sulla scorta del mancato assenso degli stessi partecipanti, motivata come tutela della protezione di dati personali ex art. 5bis, comma 2, lett) a D.lgs 33/2013.

Accesso negato

Accesso negato

Infatti, in base ai principi generali in materia, l’accesso agli atti amministrativi è la regola, mentre il diniego è l’eccezione, l’accesso può infatti essere escluso solo ed esclusivamente nei casi espressamente previsti dall’art. 24, L. n. 241/1990, tra i quali non rientra il caso di richiesta di accesso ai documenti prodotti dai candidati (ivi compresi i verbali, le schede di valutazione e gli elaborati). Tanto premesso per questi motivi l’avv. Maximiliano Granata richiede alle procure della Repubblica in epigrafe il sequestro degli atti della procedura concorsuale de quo, ex art. 253 c.p.p. affinchè le autorità vogliano verificare se sussitono fatti previsti dalla legge come reato. E’ quanto si legge in una lettera vergata da Maximiliano Granata il quale afferma di averne inviato copia alla Procura della Repubblica di Cosenza e alla Dda di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Fortunatamente non ci sono state vittime o feriti gravi. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine
Un’auto van ha impattato sulla fiancata di una Hyundai. Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118
L’ex calciatore se ne va all’età di 63 anni a causa di un arresto cardiaco. Da piccolo si innamorò del calcio grazie al padre Bernd, ex calciatore dilettante
Il giovane Matteo ha salvato la vita a un pensionato di 65 anni colto da infarto mentre coltivava il suo orto. Il plauso del governatore
Cina, Lettonia e Svezia sono alcuni dei Paesi che ospitano i ragazzi provenienti dalla Calabria. Gen-Z, a Bologna, ha scelto Granato e Corsello tra gli artisti chiamati a esporre
Il faro degli inquirenti è stato acceso su vicende di narcotraffico internazionale e riciclaggio dei proventi in attività commerciali in Germania
L’incidente è avvenuto su un tratto urbano della statale 106 jonica. Il conducente non si sarebbe accorto della segnalazione che dava indicazioni di rallentare
L'assessore regionale al lavoro: "La Calabria deve investire su giovani e imprese e lo potrà fare solo ascoltando le esigenze imprenditoriali"
Il tecnico toscano, che ha allenato varie squadre tra cui Empoli, Parma e Lecce, ha firmato un contratto fino a giugno
La canzone intitolata "Il Canto del legno" sarà eseguita nelle commemorazioni del primo anniversario della tragedia in cui morirono 94 persone
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved