Calabria7

Condannato per concussione l’ex comandante dei Vigili del Fuoco di Cosenza

cundari comandante vigili del fuoco cosenza

Infedele alla divisa. Il Gup di Cosenza, Salvatore Carpino, ha condannato a cinque anni di reclusione l’ex comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Cosenza, Massimo Cundari, 56 anni, accusato di concussione e falso. Il sostituto procuratore Giuseppe Visconti, nel corso del processo con rito abbreviato al Tribunale di Cosenza, aveva chiesto per Cundari sette anni di reclusione. Cundari era stato arrestato per aver chiesto 15.000 euro ad un imprenditore che voleva realizzare una stazione di servizio Gpl a Montalto Uffugo. L’imprenditore lo aveva poi denunciato.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria, 318 nuovi casi e 6 morti nelle ultime 24 ore

Giovanni Bevacqua

Sbanda e uccide un giovane a Catanzaro, slitta l’udienza

manfredi

Bossoli esplosi all’ospedale di Locri, una denuncia

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content