Calabria7

Condizionamenti mafiosi, sciolto per 18 mesi il Comune di Amantea

Sciolto per 18 mesi dal Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, il Consiglio comunale di Amantea (Cosenza) e il contestuale affidamento dell’amministrazione dell’ente a una Commissione di gestione straordinaria.

Decisione adottata a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, a norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267).

Redazione Calabria 7 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Consiglio comunale Catanzaro, si torna in aula: 9 i punti all’odg

Mirko

Acqua, Comune Reggio paga tranche debito

manfredi

Sanità, Callipo: “Soluzioni immediate, ministro affidi concorsi al Formez”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content