Calabria7

Condizionamenti mafiosi, sciolto per 18 mesi il Comune di Amantea

Sciolto per 18 mesi dal Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, il Consiglio comunale di Amantea (Cosenza) e il contestuale affidamento dell’amministrazione dell’ente a una Commissione di gestione straordinaria.

Decisione adottata a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, a norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267).

Redazione Calabria 7 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, pubblica istruzione: Talarico e Praticò replicano a Bosco

Andrea Marino

“A microfono aperto…”, Serrao (I Quartieri) svela le carte del movimento. Domani in onda

Danilo Colacino

Questura Catanzaro, per la prima volta movimenti poliziotti firmati da Sindacato

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content