Consiglio comunale Catanzaro, Riccio: “Io presidente? Non faccio alcun passo indietro”

Il consigliere "anziano" risponde a C7: "Il nuovo presidente sarà autorevole e all'altezza del compito, magari votato all'unanimità"
riccio

Il Consiglio comunale di Catanzaro tornerà a riunirsi il prossimo 17 agosto. Così ha deciso il consigliere anziano Eugenio Riccio rompendo gli indugi. Una decina di giorni a disposizione per cercare di individuare il nome giusto per risolvere il rebus della presidenza del Consiglio evitare un’altra fumata bianca e un altro rinvio. Subito dopo Ferragosto ci sarà la quarta chiama. I candidati, al momento, sono sempre Gianmichele Bosco per l’asse Fiorita-Talerico e Eugenio Riccio per l’opposizione.

– Consigliere Riccio, cosa risponde alle critiche dei sostenitori di Fiorita e perché il consiglio comunale non è stato convocato prima

– Consigliere Riccio, cosa risponde alle critiche dei sostenitori di Fiorita e perché il consiglio comunale non è stato convocato prima

”Cerco di svolgere il ruolo ‘pro-tempore’ di presidente facente funzioni del consiglio comunale tenendo rigorosamente presenti le norme che regolamentano l’importante ufficio. Niente di più, niente di meno. Le critiche, peraltro legittime, di alcuni consiglieri comunali le derubricherei a fisiologiche dinamiche politiche che, comunque, ho il dovere di rispettare”.

– E’ chiaro che in questo momento c’è un muro contro muro tra maggioranza e opposizione. Come si esce da questo situazione di sostanziale paralisi

”La sovranità  del consiglio comunale va salvaguardata e tutelata, personalmente avverto la responsabilità di custodire tali dettami e mi impegno ad operare scrupolosamente in questa direzione”

– Lei è il candidato alla presidenza del Consiglio comunale per il centrodestra e per lo schieramento “donatiano”. A quali condizioni sarà disposto a fare un passo indietro

“Non penso di aver fatto alcun passo avanti, per cui non avverto l’esigenza di operare alcun passo indietro. Certamente mi sento di affermare che sono onorato del fatto che il mio nome sia accostato all’alto incarico di Presidente del Consiglio comunale della mia città. Sono valutazioni squisitamente politiche quelle che sottintendono a tale indicazione e a tali domande sono altri gli attori politici chiamati, eventualmente, a fornire le relative spiegazioni”.

– E’ chiaro che non intendete votare Gianmichele Bosco alla presidenza del Consiglio, ma il vostro gruppo ha un nome magari dello schieramento di Fiorita sul quale si può aprire un dialogo o una trattativa?

“Anche su questa domanda dovranno essere le forze politiche presenti in consiglio a doversi esprimere. Personalmente ho il dovere di condurre in porto questa provvisoria attività in maniera ordinata, nella assoluta certezza che, nei tempi possibili, la città sarà dotata di un Presidente autorevole ed all’altezza del compito, magari votato all’unanimità”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved