Calabria7

Consorzio Bonifica, Manno annuncia che non si ricandiderà a presidenza

Grazioso Manno

Grazioso Manno ha annunciato la non presentazione delle liste e quindi la non candidatura  alle elezioni del Consorzio Ionio Catanzarese che si terranno il prossimo 27 ottobre per la consiliatura 2019-2024, seguendo e applicando correttamente il garbo  istituzionale che lo ha sempre contraddistinto e che sicuramente ha ereditato da quello che è stato il suo maestro l’on. Ernesto Pucci.

Infatti prima ai consiglieri del Consorzio, poi a tutti i dipendenti e di conseguenza ai consorziati, ha comunicato questa sua precisa volontà,  “una decisione – ha affermato – presa con grande serenità. Dopo 24 anni di Presidenza del Consorzio di Catanzaro e 15 anni di Presidenza dell’Urbi Calabria sempre eletto all’unanimità e con alte responsabilità nel sistema delle Bonifiche  a livello nazionale – ha aggiunto – ho deciso di lasciare quella che è stata la mia famiglia.  Mi porto dentro – ha continuato – una bella ricchezza, un grande tesoro fatto di tantissimi amici che mi ha dato la possibilità di aver lavorato con tanti sindaci e amministratori locali al di là  del colore politico. A conferma della sua innata generosità e attenzione alle persone ha ancora detto:

“il rammarico con il quale lascio, è quello che non possiamo vederci tutti i giorni, anche se,–ha assicurato da uomo delle Istituzioni – fino alla fine farò il mio dovere per permettere lo svolgimento democratico e partecipato alle imminenti elezioni consortili. Infiniti – ha proseguito – sono i ringraziamenti che dovrei fare, ma  li riassumo tutti in un immenso e corale abbraccio, a tutti e dico tutti, sono grato per questo straordinario, affascinante e  lungo tratto di strada  che insieme  abbiamo percorso”.

Grazioso Manno è un dirigente di grande livello e di assoluto spicco: sempre impegnato in politica nella Democrazia Cristiana a fianco di Ernesto Pucci con il quale ha condiviso e imparato tutto innestando la sua caparbia verve organizzativa e di capacità sindacale nella Coldiretti dove ha avuto funzioni di primo piano a livello regionale e nazionale e spesso ha rinunciato (quanti lo avrebbero fatto?) ad incarichi e ruoli di responsabilità e di grande prestigio.

Certamente Manno, è e rimane, una  “Personalità” all’interno del panorama politico/amministrativo, sociale e culturale della Calabria e non solo. Epiche ed entusiasmanti le sue innumerevoli battaglie condotte sempre con grande efficacia ma sapendo mantenere sempre la barra diritta. Saprà sicuramente trovare spazi e possibilità di impegno sempre a servizio della Calabria e dei suoi cittadini di quel popolo autentico e genuino che lui tanto ama! “Mi sento onorato – ha detto con commozione a consiglieri e dipendenti – di aver lavorato con Voi!

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, tre nuovi positivi accertati all’ospedale Pugliese

Maurizio Santoro

A Catanzaro “Il trionfo delle meraviglie. Bernini e il barocco”

manfredi

Sagra dell’olio, oltre tremila persone hanno invaso Sellia

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content