Consulenze irregolari e anomalie sui lavori pubblici al Comune di Sorbo San Basile, il Tribunale annulla i decreti di sequestro

Disposta la restituzione dei beni al sindaco Vincenzo Nania, all'architetto Francesco Mazza e all'imprenditore Maurizio Riccelli

Il Tribunale del riesame di Catanzaro ha annullato tre decreti di sequestro probatorio, emessi dalla Procura di Catanzaro, relativi all’inchiesta che riguarda il comune di Sorbo San Basile in cui sono coinvolti numerosi professionisti del capoluogo e il sindaco della cittadina presilana. Ad avviso del Tribunale, si devono ritenere fondate le ragioni dei difensori, per “carenza motivazionale in ordine al fumus commissi delicti”.

In particolare, nel decreto impugnato – scrivono i Giudici – è “omessa (l’)indicazione, anche sommaria, delle condotte contestate (che) non consente l’ulteriore sindacato dal parte del Tribunale del Riesame, sulle ragioni del vincolo e sulla sussistenza della pertinenzialità dei beni in sequestro rispetto ai reati contestati, o se i beni siano corpo di reato o cose pertinenti al reato per cui si procede”. Il Collegio, dunque, ha annullato i decreti di sequestro emessi nei confronti del Sindaco Vincenzo Nania, difeso dagli Avvocati Luigi Combariati e Francesco Iacopino, dell’Arch. Francesco Mazza, difeso dall’avvocato Antonio Lomonaco, e dell’Imprenditore Maurizio Riccelli, difeso dall’avvocato Antonio Ludovico, disponendo la restituzione dei beni agli aventi diritto.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved