Calabria7

Contagi in una scuola a Vicenza, bambina di 5 anni si ritrova da sola alla riapertura dell’istituto

scuola vicenza

Una bambina di 5 anni si è ritrovata da sola alla riapertura della propria scuola dell’infanzia, a Vicenza, che riapriva dopo qualche giorno di stop obbligato per i contagi da Covid-19, e che ospita una settantina di piccoli alunni. Lo racconta oggi il Giornale di Vicenza.

La bimba era rimasta a casa in quarantena preventiva perché un compagno era risultato positivo; ieri, con tampone negativo e accompagnata dai genitori, si è presentata a scuola dove è rimasta, sola con sei maestre che erano tornate in servizio. “Ci piacerebbe che la giornata di ieri con mia figlia unica presente – ha dichiarato il papà – sia un segnale di speranza e di ripartenza verso il futuro”. La scuola è stata chiusa per tre giorni, perché in ognuna delle tre sezioni era stato individuato un positivo. La sezione della bimba aveva terminato la quarantena di dieci giorni e i genitori ieri avrebbero potuto far rientrare i figli dopo tampone negativo. Evidentemente però qualcuno ha preferito aspettare. L’istituto è rimasto comunque aperto e le docenti sono in servizio. (ANSA).

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Si fa vaccinare 10 volte in un giorno al posto di altrettanti no vax

Alessandro De Padova

Ok della Camera alla manovra da 40 miliardi, ora il testo passa al Senato

Antonio Battaglia

Agguato per strada a Nuoro, 42enne ucciso a fucilate

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content