“Conto termico”, tante le le opportunità per gli enti locali (SERVIZIO TV)

di Carmen Mirarchi – Questa mattina incontro alla Cittadella regionale con il gestore dei servizi energetici del Ministero dell’economia alla presenza dell’assessore regionale alle infrastruttura Roberto Musmanno. Lo scopo è stato approfondire le opportunità offerte agli enti locali dal “conto termico”.
Chi può richiedere l’incentivo? Cosa finanzia il conto termico? Queste le domande a cui il GSE ha risposto.
Chi può richiedere l’incentivo? Cosa finanzia il conto termico? Queste le domande a cui il GSE ha risposto.
Tutti gli enti pubblici possono richiedere il Conto Termico per riqualificare edifici dei quali sono proprietari o utilizzatori.
L’incentivo è erogato a chi sostiene le spese degli interventi. Il Conto Termico finanzia sino al 65% delle spese sostenute per gli interventi di manutenzione sugli impianti degli edifici finalizzati all’incremento dell’emergenza energetica e alla produzione di energia termica da fonti rinnovabili.Tutte le informazioni sono anche disponibili sul sito contotermico.gse.it .
Nell’occasione sono stati forniti chiarimenti anche in merito al Piano triennale edilizia scolastica.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved