Calabria7

Contrasto alla violenza di genere, appuntamento con la Caruso

Si chiama “La Memoria come leva di contrasto alla violenza di genere” l’appuntamento in programma per martedì alle ore 18 nella segreteria politica di Carolina Caruso.

Ospite della candidata al Consiglio Regionale nella lista Jole Santelli Presidente, nei locali di Lamezia Terme in via Marconi, sarà Giovanna Cusumano dell’Osservatorio regionale sulla violenza di genere. Proprio quest’ultima, insieme a Mario Nasone, hanno presentato agli aspiranti governatori una serie di richieste e sollecitazioni al fine di intervenire su una materia a cui la stessa Carolina Caruso ha riservato grande attenzione nei tanti anni di attività politica ed associativa. In particolare la Caruso condivide e sosterrà, anche in futuro, l’approvazione di una legge regionale in grado di costruire un sistema di protezione delle donne vittime di violenza più organico, efficiente e capillare, attraverso adeguati stanziamenti nel bilancio regionale. Ma c’è di più. Facendo riferimento ad un servizio di una nota trasmissione tv in onda su Italia Uno, Carolina Caruso sosterrà in futuro una battaglia a sostegno dei figli delle vittime di femminicidio. Perché quando muore una donna, per mano di un familiare in troppi casi del compagno, muore un’intera famiglia. E i figli della povera vittima diventano vittime due volte.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Gruppo Cusimano all’ITIS di Catanzaro per progetto formativo

Mirko

Attivo il primo ATM presso l’ufficio postale di Sorbo S. Basile

nico de luca

Centro di Neurogenetica, comitato spontaneo familiari si organizza

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content