Controlli a Reggio, rinvenuto fucile a pompa calibro 12

controlli a reggio

Nel week-end dell’Immacolata sono stati svolti intensi controlli a Reggio Calabria da parte dei Carabinieri della Stazione Principale di Reggio

Nel trascorso weekend dell’Immacolata i carabinieri hanno effettuato un articolato servizio di controlli straordinari a Reggio, al fine di intensificare la cornice di sicurezza dei cittadini in questo periodo prefestivo. Vasta e diversificata l’operazione, finalizzata al contrasto dei reati di tipo predatorio, allo spaccio di sostanze stupefacenti, alla detenzione illegale di armi ed al controllo della circolazione stradale. Il servizio, svolto per massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le arie rurali delle varie contrade disseminate in ambito delle giurisdizioni di competenza. L’attività ha visto protagoniste le varie componenti operative dell’Arma cittadina e nel dettaglio:

Nel trascorso weekend dell’Immacolata i carabinieri hanno effettuato un articolato servizio di controlli straordinari a Reggio, al fine di intensificare la cornice di sicurezza dei cittadini in questo periodo prefestivo. Vasta e diversificata l’operazione, finalizzata al contrasto dei reati di tipo predatorio, allo spaccio di sostanze stupefacenti, alla detenzione illegale di armi ed al controllo della circolazione stradale. Il servizio, svolto per massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le arie rurali delle varie contrade disseminate in ambito delle giurisdizioni di competenza. L’attività ha visto protagoniste le varie componenti operative dell’Arma cittadina e nel dettaglio:

I militari della sezione radiomobile hanno deferito in stato di libertà un 19enne residente a Villa San Giovanni, ma di fatto domiciliato in Reggio Calabria, sorpreso detenere della cocaina e della marijuana. Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro, assieme a circa 1.200 euro, ritenuti provento dell’attività illecita. Inoltre, sempre gli stessi militari, hanno deferito un 56enne, cittadino marocchino, senza fissa dimora e privo di documenti, poiché ritenuto responsabile di porto di coltello, senza giustificato motivo.

A seguito dei controlli alla circolazione stradale i militari hanno controllato quasi 150 veicoli e oltre 250 persone, hanno elevato contravvenzioni al codice della strada per un importo di euro 1.700 circa. Inoltre hanno effettuato quasi 40 perquisizioni e rinvenuto 2 macchine rubate che sono state riconsegnate ai legittimi proprietari. A seguito delle perquisizioni 5 persone sono state segnalate amministrativamente. Nell’attività di controllo del territorio i militari della Stazione CC Reggio Principale, hanno arrestato Cipolla Gaetano cl.61, pregiudicato per reati contro il patrimonio e stupefacenti, accusato di evasione dalla detenzione domiciliare poiché è stato sorpreso in una via limitrofa alla propria abitazione intento a passeggiare tra i negozi.

Inoltre durante servizio perlustrativo i militari della Stazione di Cardeto, con il supporto di personale dello squadrone eliportato “cacciatori”, hanno rinvenuto in località impervia, tra il Comune di Cardeto e di Reggio Calabria, abilmente occultato in un campo di ginestre selvatiche, un fucile a pompa calibro 12 marca Mosseberg, con matricola illeggibile in perfetto stato di efficienza e 10 cartucce di diverso calibro. L’arma posta sotto sequestro è stata inviata al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina, per essere sottoposta a prove balistiche, atte a determinare se sia stata utilizzata per pregressi fatti di sangue e/o danneggiamenti.  I significativi risultati conseguiti, sono il preludio all’intensificarsi dei servizi di controllo del territorio, che verranno effettuati nelle prossime settimane, volti a garantire delle serene festività ai cittadini, grazie al constante servizio svolto dall’Arma nella Città di Reggio Calabria.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L’uomo ha poi cercato di fornire false generalità ai poliziotti che, dopo accurati controlli, è stato identificato compiutamente
Dal 10 giugno nel quartiere marinaro saranno messe a disposizione 40 biciclette noleggiabili. Il servizio si svilupperà dall’Area Teti
L'anno scorso lo Stato ha pagato oltre 27 milioni di euro per risarcire chi ha subito un'ingiusta detenzione
Il ministro dell’Interno ha visitato la tensostruttura realizzata nel porto di Roccella, che nel 2023 ha accolto oltre 2mila persone
Instabilità in aumento nel pomeriggio con acquazzoni e temporali sparsi specie sulle zone interne e sui settori tirrenici
Il suo ultimo brillante lavoro risale a quattro anni fa, nel 2019, con la realizzazione della concattedrale di Lamezia Terme
La Corte di appello di Catanzaro ha accolto la richiesta difensiva disponendo per l'imputato una misura cautelare più gradata
Emergono altri dettagli dall'inchiesta della Dda di Bologna: i profitti reimpiegati in 14 società intestate a prestanome
Eseguite 41 misure cautelari a carico di presunti affiliati alla 'ndrangheta reggina e crotonese. I dettagli e i numeri dell'inchiesta della Guardia di Finanza
Si tratta dell'ammissione più esplicita da parte dei cinesi che qualcosa di anomalo possa essere accaduto, anche se il governo di Pechino ha sempre negato
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved