Calabria7

Controlli carabinieri e Gdf, sanzioni nel Vibonese

sequestro beni

Controlli e sanzioni da parte dei carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno unitamente al personale del Gruppo della Guardia di Finanza di Vibo Valentia. In particolare, a Dinami il carabinieri e finanzieri ha scovato una barberia totalmente abusiva senza, cioe’, alcuna autorizzazione utile a giustificarne l’attivita’ commerciale. E’ scattato quindi il sequestro amministrativo delle attrezzature utilizzate (circa duemila euro di materiale) e sono state elevate multe per complessive mille euro, in virtu’, anche, delle mancanze riscontrate sul piano fiscale.

I controlli sono poi proseguiti in un bar un bar di Dinami ed in una sala giochi nel comune di Soriano Calabro. Nel primo caso e’ stata riscontrata l’installazione abusiva di un apparecchio da gioco che ha comportato il sequestro dello stesso e la multa di diecimila euro. Nel secondo caso, a Soriano Calabro, sono state accertate violazioni inerenti alle normative previste dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza in relazione alla mancata esposizione di avvertenze elettromeccaniche in relazione a due apparecchi idonei per il gioco lecito.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Nuova rapina a un furgone aziendale nel Vibonese, bottino di tremila euro

Maurizio Santoro

Coronavirus, salgono a 100 i casi positivi a Gioia Tauro

Antonio Battaglia

Vuole buttarsi dal ponte Morandi, Carabinieri salvano giovane

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content