Calabria7

Controlli nella piana di Gioia Tauro, chiusi due locali per violazione delle norme anticovid

I carabinieri della tenenza di Rosarno, hanno contestato 4 sanzioni per il mancato rispetto delle norme anticovid, 10 contravvenzioni riscontrate al Codice della Strada tra cui l’uso dello smartphone alla guida e irregolarità nei documenti relativi ai vicoli.

Sono state 2 le sanzioni a esercizi commerciali per il mancato rispetto della normativa anticovid, rispettivamente di 400 e 800 euro con l’aggravante della chiusura del locale per 5 giorni

Sempre a Rosarno, i militari nei giorni scorsi, hanno denunciato, un 54enne del posto per i reati di ricettazione, truffa e calunnia.

A Rizziconi, i Carabinieri, nel corso di un servizio perlustrativo, hanno denunciato in stato di libertà un uomo del posto per combustione illecita di rifiuti, sorpreso mentre era intento a bruciare alcuni ceppi e rami secchi oltre che oli minerali esausti e pneumatici usati, determinando inevitabile danni all’ambiente circostante.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Serie C, Catanzaro e Reggina da tre. Pari per Rende e Vibonese

manfredi

Droga tra Albania e Italia, 9 arresti

manfredi

Coronavirus in Calabria, nuovo calo dei ricoveri: -8 in un giorno

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content