Calabria7

Cordoglio per la morte di Giuseppe Iannello, ex presidente Ordine Avvocati Catanzaro

La città di Catanzaro si stringe nel dolore per la scomparsa dell’ex presidente dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro Giuseppe Iannello.

Muore l’ex presidente dell’Ordine degli avvocati di Catanzaro

Nicola Fiorita, sindaco di Catanzaro

“La scomparsa dell’avvocato Giuseppe Iannello – afferma in una nota il sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita – è una grande perdita e un grande dolore per l’intera città capoluogo. A nome mio personale e dell’amministrazione comunale tutta esprimo dunque i più sinceri e profondi sentimenti di cordoglio e insieme quelli di affettuosa vicinanza alla famiglia. Porteremo per sempre con noi il ricordo delle sue indiscusse qualità umane. Pino era una persona che conosceva a fondo il senso e il valore della natura umana e queste sue qualità ne facevano un amico prezioso per molti e un professionista di altissimo valore per Catanzaro. In tutti i campi in cui la sua ricca personalità ha avuto modo di esprimersi, Giuseppe Iannello lascia oggi tracce indelebili. Dall’attività forense a quella ordinistica a quella didattica accademica, fino all’impegno nei sodalizi di servizio alla collettività, egli si è speso senza risparmiarsi, con competenza, slancio e generosità. Ci mancherà moltissimo. Faremo del nostro meglio per onorarne la memoria”.

Giuseppe Raiola, direttore SOC Pediatria dell’Azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio

“Quando una persona straordinaria come Pino Iannello va via, lasciandoci soli nel nostro percorso terreno, dopo l’intensa condivisione umana di pagine importanti di storia personale e professionale, le parole non bastano. E non servono, per descrivere il dolore della perdita. Il vuoto enorme che sentiamo in questo momento, mentre lo immaginiamo già sorridere altrove, si riempie solo della dolcezza dei ricordi delle battaglie, dei progetti, dei valori condivisi e della gratitudine per avere avuto al fianco quest’uomo buono e generoso”. E’ quanto afferma il dottor Giuseppe Raiola, direttore SOC Pediatria dell’Azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio, presidente del Comitato regionale Unicef e dell’associazione Acsa&Ste, commosso per la scomparsa di Pino Iannello, già presidente dell’Ordine degli avvocati scomparso ieri sera, ha condiviso anche il percorso lionistico. “Pino Iannello è stato un uomo di grandi qualità: professionista serio e retto, sempre positivo ed energico nell’affrontare battaglie, nel costruire progetti da mettere al servizio della collettività. Ironico, colto ma nello stesso tempo alla mano, sempre pronto a costruire ponti per abbattere muri. Voglio solo ricordare – ha aggiunto Raiola – uno dei tanti premi di cui è stato insignito, il “Premio Lions”, con la seguente motivazione “uomo buono e giusto. Autentico interprete del puro, altruista, generoso e disinteressato spirito lionistico”. Un riconoscimento prestigioso dato ai calabresi che hanno conseguito fama e notorietà in campo nazionale e internazionale, conferendo lustro e prestigio alla Calabria. Con la scomparsa di Iannello la nostra terra perde una risorsa umana straordinaria, e io perdo un grande amico. Il mio più affettuoso pensiero e la mia sincera vicinanza a tutta la sua famiglia”.

Giusy Iemma, presidente PD Calabria

“La dipartita del professor Giuseppe Iannello, uomo e professionista integerrimo, da tutti riconosciuto per le sue doti morali, professionali e umane, è una profonda perdita per la nostra Città. Il suo esempio di rettitudine ne costituirà memoria. Ci stringiamo attorno al dolore della cara famiglia a cui vanno le più sentite condoglianze del Partito Democratico Regionale’. Il presidente del Pd Calabria Giusy Iemma.

Silvia Vono, senatrice di Forza Italia

“L’intera città di Catanzaro piange una figura istituzionale ed umana unica, straordinaria, che mancherà all’intera comunità dei giuristi. Il presidente dell’ordine degli avvocati, avvocato Giuseppe Iannello, ha saputo rappresentare e guidare intere generazioni di colleghi e di studiosi che negli anni si sono affacciati alla professione giuridica e alla difficile arte oratoria e pratica del diritto. Di lui conserviamo la memoria di un uomo buono, rispettoso e leale e la seria professionalità spesa nei tribunali e a contatto con i suoi allievi e colleghi. Alla sua famiglia le più sentite condoglianze”. Silvia Vono, senatrice di Forza Italia.

Wanda Ferro: “Catanzaro perde una delle personalità più illustri”

“Con la scomparsa del presidente Giuseppe Iannello, la città di Catanzaro perde una delle sue personalità più illustri. Non solo uno straordinario rappresentante della più nobile classe forense cittadina – a cui ha dato lustro e che ha guidato per tanti anni con autorevolezza, equilibrio e competenza – ma soprattutto un gentiluomo di altri tempi, che ho sempre ammirato per la sua profonda cultura, la sua intelligente ironia, il suo profilo di grande umanità. Doti che ha messo sempre al servizio della professione e dell’intera collettività con il suo impegno sociale. Rivolgo le mie commosse condoglianze ai suoi familiari, ai suoi colleghi avvocati, alle persone più care”. Lo dichiara il deputato Wanda Ferro.

Pietro Marino, presidente di Confprofessioni Calabria

“La scomparsa dell’avvocato Giuseppe Iannello mi addolora e mi lascia un forte vuoto. Ho conosciuto il presidente, apprezzato le doti e imparato tanto dalla sua esperienza e intelligenza. Oggi Catanzaro e la sua comunità di giuristi perde un uomo colto, un avvocato giusto e una persona buona. Alla sua famiglia le più sentite condoglianze”. Così in una nota Pietro Marino, presidente di Confprofessioni Calabria.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cassa integrazione in ritardo, la rabbia degli artigiani

Francesco Cangemi

Asilo Nido UMG Catanzaro, al via le iscrizioni

Matteo Brancati

“8 Marzo, la giornata simbolo delle conquiste”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content