Calabria7

Cordoglio Sindaco Stasi per scomparsa concittadina. Esorta a responsabilità

coronavirus corigliano-rossano

Corigliano-Rossano – Quella di oggi è una giornata molto triste per la nostra comunità, che resta chiusa in casa, unita ed impegnata a fronteggiare la gravissima emergenza sanitaria in corso. Una nostra concittadina, tra le prime ad essere colpite dal Covid-19, ci ha purtroppo lasciato questa mattina (giovedì 26 marzo) nell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza dov’era ricoverata in terapia intensiva, a seguito del peggioramento delle sue condizioni nelle ultime ore.

È quanto dichiara il Sindaco Flavio Stasi esprimendo a nome suo personale, dell’Amministrazione Comunale e dell’intera Città i sentimenti di profondo cordoglio e di vicinanza ai familiari ed agli amici di Rosetta Mollo, insegnante liceale in pensione, conosciuta ed apprezzata.

È un momento di grande dolore familiare – scandisce il Primo Cittadino – che ci coinvolge tutti e che ci fa toccare con mano la drammaticità del momento complicatissimo che stiamo vivendo tutti nel Paese e che dovremo e sapremo continuare a gestire, ciascuno nella propria condizione e nel proprio ruolo, con elevatissimo senso di responsabilità, di rispetto assoluto delle prescrizioni salvavita imposte e con tanta, tanta solidarietà.

REDAZIONE CALABRIA 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Parchi abbandonati/ Madonna de Cieli e Siano, degrado assoluto

Carmen Mirarchi

Cosenza Fashion Week 2019 da sogno nel Castello Svevo

manfredi

Terremoto in Sicilia, scossa avvertita anche in Calabria

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content