Calabria7

Coronavairus, sarà un fiore il simbolo della campagna vaccini

“Ci saranno 300 punti di somministrazione all’inizio” per il vaccino anti Covid in Italia “e 1500 nei periodi di massa”. Lo ha detto il commissario straordinario all’emergenza Covid, Domenico Arcuri, in una conferenza stampa in compagnia dell’architetto Stefano Boeri, per la presentazione della campagna di somministrazione. “Stiamo elaborando un budget e la scheda del costo di realizzazione dei gazebo. Pensiamo che ci saranno molte persone e molte aziende che svolgeranno questa funzione ‘pro bono’ come ha fatto l’architetto Boeri. Molti ci regaleranno il frutto del loro ingegno affinché gli italiani si possano vaccinare”, ha aggiunto.

Sarà un fiore, una primula, il simbolo della campagna dei vaccini anti-Covid che partirà a metà gennaio. Il progetto è stato presentato dall’architetto Stefano Boeri, che lo ha realizzato, nel corso di una conferenza stampa con il commissario per l’emergenza Domenico Arcuri. “L’italia rinasce con un fiore”, è lo slogan ideato per l’iniziativa. “Questa idea di una primula che ci aiuti ad uscire da un inverno cupo è il messaggio che vogliamo trasmettere. Il fiore è il segnale di inizio della primavera, un simbolo di serenità e rinascita”, ha spiegato Boeri.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Operazione Geolja, il procuratore Bombardieri: “Uno spaccato inquietante”

Damiana Riverso

“Amelia”, la storia di una madre-coraggio nella terza giornata del “Cinema da Leggere” (VIDEO)

Alessandro De Padova

Ritrovati e messi in salvo quattro cuccioli abbandonati tra i rifiuti nel Reggino

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content