Calabria7

Coronavirus, 11 casi di variante inglese in Calabria

Colpo di scena nella ricerca sul Covid, trovate le prime sequenze del virus cancellate

Gli ultimi 127 tamponi anti-Covid, inviati dalle cinque aziende sanitarie provinciali per essere processati dall’Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno di Portici (Na), hanno fatto emergere, in Calabria, 11 casi di positività, pari a circa il 9% del totale, alla “variante inglese” del virus Sars-Cov2. A riferirlo sono il presidente della Regione Calabria e il commissario ad acta della Sanità.

In particolare, sono stati riscontrati 6 casi in provincia di Vibo Valentia, 4 in quella di Catanzaro e 1 in quella di Cosenza. Il presidente e il commissario ringraziano l’Istituto di Portici per la preziosa e continua collaborazione e comunicano che la verifica sulla presenza delle varianti del virus sarà sistematica.

 

LEGGI ANCHE | Coronavirus in Calabria, 102 nuovi casi e 5 morti

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Non prendono lo stipendio da dicembre, i lavoratori della Siarc sul piede di guerra

Mimmo Famularo

L’editoriale, in Calabria voto a fine gennaio: Oliverio “ostaggio della nomenclatura”

Danilo Colacino

Tentato omicidio nel Catanzarese, fermato 35enne

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content