Calabria7

Coronavirus, 20 casi positivi a Petronà: il sindaco chiude le scuole

covid pizzoni

Si allarga improvvisamente il contagio da Coronavirus a Petronà, comune in provincia di Catanzaro. Nell’arco delle ultime ore, sono stati riscontrati ben 20 casi di positività al test antigenico. Al fine di contenere il diffondersi dell’infezione, il sindaco Vincenzo Bianco ha deciso di chiudere le scuole di ogni ordine e grado fino a data da destinarsi.

Nell’ordinanza, inoltre, il primo cittadino ha disposto la chiusura al pubblico degli uffici comunali e del campo sportivo, oltre alla sospensione del mercatino rionale quindicinale e il divieto di assembramento dentro e fuori dei cimiteri durante i funerali. In considerazione dell’esplosione di contagi, Bianco ha chiesto inoltre al presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì “una certa priorità nell’effettuazione dei tamponi molecolari e, se lo si ritiene opportuno, inviare anche una task force per eseguirli nel territorio comunale”. (a.b.)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Solo per colpa di essere nati”, mostra sulla Shoah al San Giovanni

Carmen Mirarchi

Piscina Cassiodoro a Squillace: lunedì aggiudicazione gestione

manfredi

Sanità, Guccione:”Cambiano i commissari ma il Piano anti-Covid resta sulla carta”

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content