Calabria7

Coronavirus, al 31 dicembre 2020 i contagi sul lavoro sono 131mila

Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate all’Inail alla data dello scorso 31 dicembre sono 131.090, pari al 23,7% delle denunce di infortunio pervenute all’Istituto nel 2020 e al 6,2% dei contagiati nazionali totali comunicati dall’Istituto superiore di sanita’ (Iss) alla stessa data. A rilevarlo e’ il 12esimo report nazionale sui contagi sul lavoro da Covid-19 elaborato dalla Consulenza statistico attuariale dell’Inail, pubblicato oggi insieme alla versione aggiornata delle schede di approfondimento regionali, da cui emerge un incremento di 26.762 casi (+25,7%) rispetto al monitoraggio precedente al 30 novembre, di cui 16.991 riferiti a dicembre, 7.901 a novembre e altri 1.599 a ottobre, complice la seconda ondata dell’epidemia, che ha avuto un impatto piu’ intenso della prima anche in ambito lavorativo. I decessi sono 423 (+57).

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Avverte malore a scuola, muore studente 19enne

Mirko

In discoteca col Covid-19, scatta l’ allarme a Catania

Giovanni Caglioti

Coronavirus: Coldiretti, Europa senza 1 mln di stagionali agricoli

Antonella Gatto
Click to Hide Advanced Floating Content