Calabria7

Coronavirus, appello di Abramo a chi rientra a Catanzaro

coronavirus abramo

“Sottopongo all’attenzione di tutti coloro che, in queste ore, stanno rientrando o sono rientrati a Catanzaro, provenienti dalle regioni italiane dove maggiore è l’incidenza del contagio da COVID-19, l’importanza del rispetto delle disposizioni impartite dalle autorità nazionali, regionali e locali”.

Lo afferma il sindaco di Catanzaro e presidente della Provincia, Sergio Abramo.

“In particolare l’ordinanza n. 1/2020 del Presidente della Regione Calabria, tra l’altro, dispone che
“chiunque arrivi in Calabria o vi abbia fatto ingresso negli ultimi quattordici giorni dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico o nei Comuni italiani dove è stata dimostrata la trasmissione locale del virus, deve comunicarlo al proprio medico di Medicina generale o al pediatra di libera scelta.
Questi, a loro volta, dopo un primo “triage” telefonico, informeranno il dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale territorialmente competente”.
Inoltre, si può contattare il numero verde nazionale attivato dal Ministero della salute 1500 e il numero verde attivato dalla Regione Calabria 800767676″ – conclude il sindaco.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, allerta in Italia: il governo dichiarerà lo stato di emergenza

Matteo Brancati

Creolina a scuola, chiuso istituto a Catanzaro

manfredi

Chiesa Lamezia Terme, i riti della Settimana Santa

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content