Calabria7

Coronavirus, Bruni: “I dati della Calabria peggiorano e la Regione sta a guardare”

bruni gruppo misto

“I dati del Covid sono sempre più drammatici e l’emergenza posti letto non è mai staata risolta. Una vergogna, il duo Spirlì-Occhiuto fa solo disastri”. Amalia Bruni, candidata del Centrosinistra alla guida della Regione fa il punto della situazione dopo i nuovi dati che riguardano l’emergenza Covid in Calabria. “I casi aumentano in tutta la regione – spiega – e a Reggio Calabria si vive un’emergenza posti letto e personale sanitario più che negli altri territori. In sostanza in Calabria aumentano i casi di Covid e diminuiscono posti letto, medici e infermieri.

Una situazione paradossale – dice – dovuta alla nota incapacità di chi guida la Regione senza un briciolo di programmazione e di strategia in un settore delicato come quello della cura dei cittadini. Eppure, lo ricordavo ieri in un dibattito televisivo con l’altro candidato – prosegue – esistono precise direttive ministeriali che danno la possibilità di aumentare i posti letto e di implementare le risorse umane nei territori, ma per la evidente e sempre più dannosa incapacità di Spirlì e della sua Giunta inesistente non si é mosso un dito in questa direzione”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Bosco: “Le burle e i tempi lunghi dell’Amc”

manfredi

Provincia di Crotone: presidente al fianco dei lavoratori

Carmen Mirarchi

Asp Cosenza, Sapia (M5s) chiede spiegazioni su organizzazione 118

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content