Calabria7

Coronavirus, casa di cura Chiaravalle: gli ultimi aggiornamenti

chiaravalle coronavirus

L’Azienda sanitaria provinciale (Asp) di Catanzaro ha predisposto il trasferimento dei pazienti di coronavirus ospiti della Rsa per anziani di Chiaravalle Centrale al Policlinico universitario “Mater Domini” e in altre strutture della provincia.

Lo rende noto l’amministrazione comunale di Vallefiorita nella pagina Facebook dell’ente. L’amministrazione comunale di Vallefiorita riferisce che “il sindaco ha appena avuto un colloquio telefonico con Luisa Latella, componente della commissione straordinaria Aso di Catanzaro, la quale ci ha comunicato che stanno provvedendo ad organizzare un piano di trasferimento per i 46 pazienti positivi al Covid-19 rimasti nella casa di cura di Chiaravalle ‘Domus Aurea”. Al momento – si specifica inoltre – nella struttura di Chiaravalle è presente il dottore Torti, responsabile del reparto di malattie infettive del Policlinico di Germaneto, che sta organizzando il trasferimento dei degenti”. Secondo quanto riferito dall’amministrazione comunale di Vallefiorita, il piano dell’Asp prevede che 20 pazienti saranno trasferiti al Policlinico di Germaneto, mentre i restanti 26 saranno suddivisi in varie strutture della provincia di Catanzaro.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sculco (DP): “Asp Crotone, inaccettabile 300 dipendenti in malattia”

manfredi

Allerta rossa in Calabria, i consigli della Protezione Civile (VIDEO)

manfredi

Sì all’inceneritore di Catanzaro, D’Ippolito (M5S) annuncia battaglia

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content