Calabria7

Coronavirus, Castrovillari: notifiche a persone in quarantena autodenunciate

castrovillari

A tutela della salute pubblica e nel rispetto delle nuove prescrizioni emanate dal Presidente del Consiglio dei Ministri per l’intera nazione al fine di fronteggiare il contagio e l’epidemia da coronavirus Covid-19.

Così, si alza di fatto il livello di guardia, unico da Nord a Sud, comprese le Isole, e, come i suoi colleghi, anche il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, in queste ore si sta adoperando, dopo gli ulteriori provvedimenti preventivi assunti per la città ed il Comune, per la notifica delle ordinanze ad personam per coloro i quali devono sottoporsi a quarantena cautelativa dopo essersi autodenunciati.

Naturalmente, oltre a rammentare ancora il rispetto delle più elementari regole igieniche, di comportamento, di non riunirsi o creare assembramento in luoghi pubblici e di rimanere a casa se non per recarsi al lavoro, per esigenze di salute o per necessità impellenti, il primo cittadino di Castrovillari comunica che “l’Ente mette pure a disposizione di quanti ne necessitano il modulo di autodichiarazione- richiesto dalle nuove disposizioni- per chi deve spostarsi dal Comune per andare in un altro per motivi di lavoro, per necessità, per  salute  e per chi deve rientrare al proprio domicilio o residenza, comprovandoli”.

Fattori che caratterizzano le ulteriori misure di contenimento, rafforzate, con altre predisposte che desiderano educare e devono suggerire e suscitarericorda il primo cittadinoprudenza e buon senso civico nell’affronto del quotidiano, nel condurre le attività e nelle relazioni le cui abitudini, purtroppo, iniziando dal rispetto della distanza, devono cambiare per il bene comune a partire da chi teniamo più vicino ed a cuore. Per questo daranno una mano, ancora più forte, per accompagnarci, gli Organi di Polizia, nel rispetto delle nuove normative già vigenti.”

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria: salgono ancora i nuovi positivi, un morto

Alessandro De Padova

In Calabria visite oculistiche gratuite sul camion della “Vista in salute”

Maria Teresa Improta

Complicanze per pazienti operati dopo l’isolamento, ricerca sul Covid coordinata da un calabrese

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content