Calabria7

Coronavirus Cina: primo caso sospetto in Italia

Sanità Calabria

Una donna barese proveniente dalla Cina è ricoverata nel Policlinico di Bari per un sospetto caso di coronavirus perché, arrivata al pronto soccorso con sintomi apparentemente influenzali, febbre e tosse, sono state attivate, come da circolare ministeriale, tutte le procedure previste per prevenire la diffusione del virus.

Si tratta di una cantante della provincia di Bari di ritorno da un tour in oriente che ha toccato anche la zona di Wuhan, città di origine del virus, che ha avvertito sintomi sospetti. Dalla scorsa notte è quindi ricoverata nel reparto di malattie infettive del Policlinico di Bari in isolamento, in attesa di accertare se si tratti del pericoloso virus cinese.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Governo, attesa per l’esito del voto su Rousseau: boom di votanti

Matteo Brancati

“Sei proprio un terrone”, maestra picchia e insulta bimbi in asilo nido

Andrea Marino

Sanremo 2020, Diodato vince il Festival

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content