Calabria7

Coronavirus, concerto per personale e degenti del S. Vitaliano di Catanzaro

(D.C.) – Graditissima sorpresa al centro clinico San Vitaliano.

Gli operatori sanitari e i pazienti hanno infatti ricevuto la visita di Serena Mustari, che su invito dell’assistente sociale Viviana Raccuglia si è esibita, diffondendo le note suadenti del suo violino, in una performance in cui ha riproposto le più note musiche dell’impareggiabile maestro Ennio Morricone e non solo.

La talentuosa artista lo ha fatto per ringraziare il personale della struttura, meritevole di un elogio particolare in ragione del lavoro che sta svolgendo in questo particolare frangente caratterizzato dai nefasti effetti di un mostro terribile quale il Coronavirus.

Durante il concerto è stato pure affisso un megastriscione, che rappresentava simbolicamente l’Italia e il 25 Aprile realizzato dall’equipe multidisciplinare insieme ai suoi assistiti.

A commentare l’iniziativa è stato l’educatore del Centro Francesco Criniti: “Spero che queste note siano arrivate dritte al cuore di chiunque abbia avuto il piacere di ascoltarle, in qualche modo riuscendo a emozionare e far dimenticare, anche solo per pochi minuti, quanto di brutto e negativo si sta vivendo in un periodo così tremendo quale quello attuale”.

Lo stesso Criniti ha poi rivolto un plauso a Mustari per la sua splendida esibizione, che ha “premiato una volta tanto non soltanto i degenti ma anche tutti i lavoratori del Gruppo Citrigno”. Gente che – come ha chiosato poi il dottor Bonaventura Lazzaro si sta spendendo tanto in una fase del tutto inattesa e particolare”. 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Al Politeama di Catanzaro l’Orchestra sinfonica nazionale della Rai

Maria Teresa Improta

Emergenza inquinamento, incontro con gli studenti catanzaresi

Mirko

Catanzaro, zaini bimbi fuori aula a scuola. Genitore accusa: non è igienico

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content