Calabria7

Coronavirus, controlli ferrei al Tribunale di Catanzaro: ma troppa gente in aula

Trentadue processi calendarizzati per oggi nell’aula b di Palazzo Ferlaino. Nonostante i ferrei controlli all’ingresso del Tribunale, che oltre a quelli ordinari prevedono le verifiche per le norme di contenimento del Covid-19, con tanto di mascherine e misurazione della febbre per gli utenti, l’aula destinata ai procedimenti del Tribunale monocratico è stracolma di gente, probabilmente perché ancora non è stata attuata una decisa programmazione ad horas delle udienze e alcuni avvocati alzano i toni: “potevano farci entrare  un po’ per volta, quell’aula è troppo piccola per contenere tutte queste persone, altro che misure di contenimento anti-covid”. Già in tempi “normali”, molti legali e testi si sono spesso lamentati per l’eccessivo numero di processi chiamati tutti alla stessa ora, ma adesso: “in tempi di coronavirus, ci si dovrebbero organizzare meglio e scansire le udienze in un arco temporale più adeguato”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sfruttavano le commesse, denunciati imprenditori a Lamezia

Francesco Cangemi

Sfonda vetrata con l’auto, un ferito

Mirko

Parchi giochi a Catanzaro, Riccio: s’infittisce il mistero

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content