Calabria7

Coronavirus, Corbelli: “Revocare zona rossa a Torano Castello”

Torano Castello

Il leader del movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, interviene nuovamente dopo “l’incredibile vicenda dei tamponi ripetuti per l’inosservanza, nel primo test, delle procedure di protocollo” e parla di “fatto di inaudita gravità che crea ancora più sconcerto e preoccupazione nella già impaurita e disorientata popolazione.

E’ stato fattoo un danno enorme – afferma – e purtroppo irreparabile, con i tamponi sbagliati e ripetuti. E’ accaduto qualcosa di inimmaginabile e gravissimo che rischia adesso di falsare i risultati stessi, al di là di quelli che saranno i risultati dei nuovi test. Se negativi, come speriamo, emergerà subito il grave errore, ma se risulteranno ancora positivi chi può escludere che non siano stati, se non tutti, tanti, contagiati proprio dall’operazione non protetta del tamponamento? La verità adesso purtroppo non la sapremo mai.

C’è solo da sperare che dai nuovi test arrivino le buone notizie che tutti aspettiamo.

Intanto, alla luce adesso anche di questo gravissimo fatto dei tamponi ripetuti – conclude Corbelli -rinnovo l’invito alla presidente della Regione, Jole Santelli, a revocare subito l’ordinanza con la quale ha chiuso il mio comune, dichiarando zona rossa il territorio del comune di Torano Castello, dopo i casi di positività registrati nella Rsa Villa Torano”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Amalia Bruni e la missione possibile per la Calabria: “De Magistris si ritiri e si unisca a noi”

Maria Teresa Improta

Conte annuncia: “Faremo CdM in Calabria”

manfredi

Elezioni Lamezia, prima uscita di liste e candidato PD Guarascio

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content