Calabria7

Coronavirus, De Caprio: “Collaborare per arginare il contagio”

de caprio vaccini

“Facciamo in modo che i sindaci ritornino ad essere gli attori protagonisti nella battaglia contro il Covid. Annulliamo le disparità di trattamento, in riferimento alle vaccinazioni, e permettiamo loro di agire, sotto l’egida delle aziende sanitarie provinciali e i distretti sanitari. Solo così riusciremo ad uscire da questo limbo”. È quanto dichiara il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Antonio De Caprio, preoccupato per il rallentamento della campagna vaccinale in Calabria e i tanti disservizi a danno della popolazione.

“Chiederò – ha affermato De Caprio – di voler valutare un cambio di passo, rispetto alla somministrazione dei vaccini. Praticità e immediatezza devono essere la bussola che ci traghetterà verso un porto sicuro. Coinvolgendo i primi cittadini, le Asp competenti e i distretti sanitari si può addivenire, nel più breve tempo possibile, ad una campagna di vaccinazione equa, così come sancito dal Piano nazionale e regionale. Il tutto – ha proseguito il consigliere regionale – senza creare disparità territoriali. La linea da seguire deve essere quella della collaborazione per arginare il contagio e salvaguardare la vita dei nostri anziani e delle persone più fragili che, in questo periodo, stanno patendo più di tutti. Bisogna ritornare al più presto a condurre una vita sociale normale. Sono sicuro – ha continuato Antonio De Caprio – che attuando un cambio di strategia, così come auspicato, la situazione migliorerà”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Elezioni provinciali di “metà mandato” a Catanzaro, Montuoro firma il decreto: al voto il 28 marzo

bruno mirante

Forza Italia Crotone: “Candidatura di Manica ideale per rilanciare la città”

Antonio Battaglia

Regione, consigliere Raso decade da sindaco di Gizzeria: “Avventura unica”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content