Calabria7

Coronavirus, deceduto nella notte paziente a Crotone: si aggrava bilancio vittime

coronavirus crotone

Una persona è morta, questa notte, all’ospedale di Crotone per le conseguenze dell’infezione da coronavirus. Si tratta di un ottantenne le cui condizioni erano aggravate da patologie pregresse.

All’ospedale di Catanzaro è morto un uomo di 43 anni, noto parrucchiere crotonese, originario di Strongoli. Era stato tra i primi ad essere trovato positivo al virus. Le condizioni dell’uomo, nei giorni scorsi, si erano aggravate e per questo era stato ricoverato nella terapia intensiva dell’ospedale “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro dove, però, la situazione, nelle ultime ore, è precipitata. Dall’inizio dell’emergenza sono tre le persone di Crotone decedute; una quarta persona, proveniente da Lamezia Terme (Cz), era morta ieri all’ospedale San Giovanni di Dio della città di Pitagora. Le vittime in Calabria, così, sono 30.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Duro colpo alla ‘ndrangheta, sequestrati beni per un milione a imprenditore calabrese

Mirko

Statale 106, Catanzaro-Crotone in 30 minuti: il Cipe dà il via libera

Matteo Brancati

Salvini a Crotone: “Prima i calabresi e poi il resto del mondo, basta spacciatori e clandestini”

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content