Calabria7

Coronavirus, donato ventilatore polmonare all’ospedale di Cosenza

coronavirus cosenza

Il Comune di Mendicino ha donato all’Ospedale di Cosenza un ventilatore polmonare per fronteggiare i potenziali rischi legati al contagio da Coronavirus. L’iniziativa, promossa dal Sindaco Antonio Palermo, ha visto decine di cittadini anche di altri territori della provincia aderire alla raccolta fondi e donare il proprio contributo economico per questo nobile fine. Il Comune in pochi giorni, infatti, ha raccolto la cifra di ben € 4.766, alla quale si è aggiunto l’importante sostegno del gruppo “Hasta Cuanto Podemos” che, in sinergia con la Fondazione Lilli, ha destinato per lo scopo la somma di € 1.944, parte dei fondi raccolti in seno alla campagna avviata da alcune settimane per l’emergenza. Così l’istituzione mendicinese ha perfezionato l’acquisto di un ventilatore polmonare pressovolumetrico ad alte prestazioni donandolo al Reparto di Pneumologia dell’Ospedale Civile dell’Annunziata diretto dal dottore Albino Petrone. Il Sindaco Antonio Palermo annunciando la bella notizia ha dichiarato “grazie a quanti hanno contribuito a realizzare questo piccolo ma grande sogno. Continuiamo a restare tutti a casa, andrà tutto bene”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Voti di scambio a Cosenza, Formisani a De Cicco: “Andiamo in Procura a denunciare”

Maria Teresa Improta

Cardiochirurgia, nel 2018 al S. Anna di Catanzaro curati 783 pazienti

Matteo Brancati

No-vax, no green pass e no-mask preoccupano i servizi segreti italiani

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content