Calabria7

Coronavirus, due senatori M5s positivi. Palazzo Madama si ferma

decreto calabria legge

Il Senato si ferma. Stop per tutta la giornata di oggi ai lavori di Palazzo Madama: una misura precauzionale presa dopo la conferma della positività al Coronavirus di due senatori del Movimento 5 Stelle. Sconvocate tutte le commissioni, compresa quella sul Dl Agosto (il cui presidente è il grillino Daniele Pesco). Saltano anche la Giunta delle elezioni e delle immunità del Senato prevista alle 12 e il Consiglio di presidenza in programma nel pomeriggio. Il protocollo prevede ora che tutti i membri del gruppo pentastellato vengano sottoposti a tampone naso-faringeo. Test a cui si sta procedendo in queste ore. In base all’esito degli esami, domani verrà effettuata una valutazione in base all’esito di queste verifiche.

Chi sono i senatori M5s positivi

Nei giorni scorsi Francesco Mollame aveva annunciato di essere risultato positivo e sintomatico, motivo per cui non ha partecipato nemmeno in video conferenza alla recente assemblea dei gruppi. L’altro senatore M5s colpito dal virus è Marco Croatti, parlamentare riminese che ha invece preso parte alla riunione dei senatori grillini giovedì scorso. “Sono in assoluto isolamento in Sicilia e appena ho avuto l’esito del tampone, ho avvertito il mio gruppo seguendo le procedure”. Queste le dichiarazioni del pentastellato Francesco Mollame. “Ho i classici sintomi, dalla febbre a 39 a difficoltà di respirare e parlare”, aggiunge. “Potrei stare meglio e in questo caso non è affatto una battuta”, dice ancora perecisando di non aver partecipato “neanche in videocollegamento” all’ultima assemblea congiunta dei parlamentari 5Stelle, perché “avevo già la febbre”. Affida a Facebook la sua dichiarazione Marco Croatti: “Per correttezza nei confronti di tutti e per i giornalisti che proveranno a chiamarmi, vi informo che giovedì ho preso parte all’assemblea dei senatori del Movimento 5 Stelle, munito di mascherina e nel rispetto del distanziamento sociale nei confronti dei presenti”, scrive. “Da lunedì pomeriggio sono in quarantena in casa: invito di nuovo tutti voi che mi seguite ad avere massima cautela, perché solo rispettando tutti insieme le indicazioni che ci vengono date potremo avere la meglio su questo virus”, aggiunge.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Calabria, M5S: “Santelli cacci assessore indagato”

Mirko

Il Pd provinciale di Catanzaro: “Legame indissolubile tra Tallini e Abramo, è la fine di un’epoca”

Antonio Battaglia

Caroppo (Lega): “Con Salvini a Catanzaro per un nuovo meridionalismo”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content