Calabria7

Coronavirus e lavoro, la parola al Segretario Provinciale UILTuCS Catanzaro (VIDEO)

di Antonio Battaglia – Il Coronavirus ha messo in ginocchio la maggior parte delle attività lavorative, costrette a fare i conti con un emergenza economica senza precedenti.

La Festa del Primo maggio, dunque, sarà quantomai insolita, senza celebrazioni in piazza ma all’insegna della centralità del lavoro. Ne è fermamente convinto Saverio Scarpino, Segretario Provinciale UILTuCS di Catanzaro, che tiene a ringraziare tutti i lavoratori in prima linea: “Hanno lavorato in piena emergenza, con grandi sacrifici – afferma in esclusiva ai microfoni di Calabria 7Il mio pensiero va a loro e a chi riprenderà presto la propria attività”.

E’ stato colpito qualsiasi settore, soprattutto quello del turismo: “Si stima una perdita di 100 milioni di posti di lavoro nel mondo e di 13 milioni in Europa. Ci stiamo muovendo per incentivare le aziende ad una ripresa migliore”. 

 
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Libro Nero’, politici referenti della ‘ndrangheta (SERVIZIO TV)

Matteo Brancati

Fisco: 31 luglio scade prima rata rottamazione-ter, interessati 1,2 milioni di contribuenti

Matteo Brancati

“A microfono aperto…”, la voglia irrefrenabile di Calabria dell’economista Alvisi

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content