Calabria7

Coronavirus, fake news a Catanzaro: S. Francesco Hospital presenta denuncia

“In relazione alla notizia che circola da alcune ore sui social e riportata su una pagina falsa di Televideo, che vedrebbe un infermiere di 30 anni, che lavora in una struttura privata del capoluogo, ovvero la clinica San Francesco di Martelletto, che sarebbe stato ricoverato per accertamenti presso l’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro, si ribadisce la totale falsità della stessa notizia”.

Lo comunica in una nota Massimo Poggi Madarena, Presidente dell’Associazione Interregionale Vivere Insieme, gerente della RSA San Francesco Hospital. (Leggi il nostro articolo)

“Si tiene, altresì, a precisare come da giorni siano state prese le dovute precauzioni ed osservate le opportune procedure, come da dettato della Presidenza del Consiglio dei Ministri. A tal riguardo, giova rilevare come le precauzioni e il rispetto delle regole sia il minimo che possa e debba essere garantito a tutela dei nostri utenti, del personale e dei familiari. Infine, a scanso di equivoci, si precisa come sia stata già presentata regolare denuncia, verso i responsabili di detta fake news, ad ora ancora non individuati, ai sensi dell’Art. 656 de C.P. per pubblicazione e/o diffusione di notizie false esagerate o tendenziose, atte a turbare l’ordine pubblico” – conclude la nota.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Prevenzione cancro, Comune di Borgia si tinge di rosa

Mirko

Magistrato arrestato a Catanzaro: ha respinto tutte le accuse

Matteo Brancati

Catanzaro, festa dell’Esaltazione della Santa Croce a Pontepiccolo

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content