Coronavirus, fari accesi su emergenza sanitaria ma in Calabria “trema” l’Economia locale

di Danilo Colacino – Uno degli effetti sottovalutati del Coronavirus, finora affrontato ma non sviscerato in tutte le sue sfaccettature di fronte all’emergenza  sanitaria incombente sulla salute pubblica, è quello economico.

Risvolto che pure per una regione tanto piccola, la Calabria, in cui gli scambi commerciali con l’estero – soprattutto i mega-mercati asiatici – sono ridotti al minimo rispetto a quanto invece  storicamente accade nelle ‘locomotive’ Lombardia, Veneto e Piemonte, potrebbe avere un impatto devastante nel medio-lungo periodo. E il perché è presto detto.

Risvolto che pure per una regione tanto piccola, la Calabria, in cui gli scambi commerciali con l’estero – soprattutto i mega-mercati asiatici – sono ridotti al minimo rispetto a quanto invece  storicamente accade nelle ‘locomotive’ Lombardia, Veneto e Piemonte, potrebbe avere un impatto devastante nel medio-lungo periodo. E il perché è presto detto.

Esistono tante micro-aziende, sparse sul territorio, che ad esempio in un settore – già duramente colpito dalla crisi finanziaria globale – come il comparto vendita degli accessori e arredi per la casa avevano avviato un rapporto diretto assai proficuo con la Cina.

Un continuo, o comunque periodico, scambio fatto di acquisti, anche di modesti quantitativi di forniture, che – attraverso l’indispensabile ausilio di mediatori in loco (a riguardo basti pensare a cosa rappresenti la CamCom italo-cinese e l’organizzazione di uomini e mezzi di cui dispone) – aveva permesso (almeno finora) di rifornirsi direttamente alla fonte, vale a dire nel ricco Paese produttore, con un complessivo abbattimento delle spese e dunque una contrazione dei costi a favore del cliente finale: il compratore al dettaglio.

Un’opzione che, come detto in alcuni ben determinati ambiti, consentiva a numerosi titolari o dirigenti di imprese e ditte (ripetiamo di ridotte dimensioni) di ‘tenere botta’ rispetto a strutture assai più grandi (sempre in relazione alla specifica realtà regionale).

Ci si poteva infatti dotare di roba a basso prezzo e tutto sommato di buona resa a portata di ogni tasca, sì da favorire una commercializzazione diffusa nient’affatto legata alla quantità della merce da comperare. Facoltà adesso, e chissà per quanto, negata con moltissimi ‘aerei a terra’, proprio per la rotta di riferimento – o altre limitrofe – in particolare. 

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Dalle indagini effettuate, i depositi di rifiuti sono risultati asserviti ad una nota concessionaria della zona
Tra gli indagati anche i responsabili della "Pollino rafting" e sette guide della stessa società
Casella è "orgoglioso e consapevole di assumere una grande responsabilità per la direzione di "un comando organizzato e performante"
Rispetto ai fermi notificati agli interessati dalla Dda il giorno del blitz, per tre di questi il magistrato ha rigettato la richiesta di misura
"Vogliamo essere una Regione attrattiva per 365 giorni l’anno e vogliamo che i turisti che vengono in Calabria siamo il nostro sponsor”
Il sindaco: "La prima previsione è di realizzare almeno 100 posti in un’area di 3000 metri quadri con lavori di recupero urbano e ambientale"
L'indagato è stato trovato in possesso di oltre 100 video a carattere pedopornografico, ritraenti minori e diffusi su social network
Verifica dello stato dei lavori per la realizzazione di nuovi siti di accoglienza per ospitare i lavoratori stagionali alloggiati in tendopoli
"Attenzionate le dinamiche delittuose del territorio e garantito l'incremento dei servizi in vista dell’approssimarsi del periodo estivo"
Via libera della Camera alla proposta di Forza Italia firmata anche da Mangialavori e Arruzzolo e sottoscritta da tutti i gruppi parlamentari
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved