Calabria7

Coronavirus, giovane calabrese di 32 anni muore in Germania. Era originario di Cirò Marina

candela 106-alt
“Quando si apprende la notizia di una morte si è sempre pervasi da sentimenti di profonda tristezza, ma quando a perdere la vita è una persona giovane il dolore diventa ancora più straziante. Gaetano Cilidonio, nostro concittadino in Germania, aveva solo 32 anni e non è riuscito a vincere la sua battaglia contro il maledetto Covid”. A dare la notizia del decesso è il sindaco di Cirò Marina, Sergio Ferrari. Tutta la comunità è scossa dalla morte del giovane conterraneo.

Un dolore immenso

“Oggi ho parlato con qualche amico del povero Gaetano. Tutti con il magone e con le lacrime agli occhi. Ma soprattutto – scrive il sindaco su facebook –  tutti lo hanno descritto come l’amico ideale e come una persona speciale. Un ragazzo solare, sempre sorridente, sempre disponibile, un ragazzo che ha sempre amato il suo paese di origine e dal quale si è allontanato per motivi di lavoro, nella speranza di trovare un futuro migliore…così lo raccontano gli amici della “Montagnella”. Lascia un vuoto incolmabile alla famiglia, agli amici della “Montagnella” ed all’intera comunità di Cirò Marina.  Un destino crudele ed ingeneroso verso chi ha sempre amato la vita ed affrontato “tutto” con un sorriso.  Caro Gaetano, la comunità di Cirò Marina non dimentica il tuo amore per il paese di origine ed esprime profondo dolore e cordoglio per la tua prematura scomparsa!
Alla moglie, ai figli, ed a tutti i familiari va il cordoglio e la vicinanza dell’amministrazione comunale e dell’intera Citta di Cirò Marina. Ci uniamo e stringiamo a loro, consci che nessuna parola o gesto potrà alleviare l’immane sofferenza per la improvvisa e prematura perdita di Gaetano”.
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

La solitudine di un testimone di giustizia: “Ho denunciato i clan, ma lo Stato è assente”

Gabriella Passariello

Bimba ucraina uccisa a Crotone da un’auto in corsa, 18enne resta in carcere

Maria Teresa Improta

Paura nel Cosentino, ubriaco entra in chiesa e tenta di aggredire il parroco: arrestato

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content