Calabria7

Coronavirus, i dati più bassi degli ultimi 3 mesi

coronavirus italia

Giornata di apparente svolta, quella di ieri, per la pandemia in Italia.

Le vittime nella giornata di mercoledì sono state, infatti, appena 18, il minimo dal 2 marzo. Nessun nuovo deceduto in ben 12 regioni, secondo i dati della Protezione Civile. Dopo il dato di lunedì, con 24 morti, sembra il tanto atteso calo delle vittime, il cui numero gli esperti avevano più volte avvisato che sarebbe stato l’ultimo a scendere. Hanno perso la vita per il Covid-19 ufficialmente ad oggi 34.675 persone. I nuovi contagi individuati sono 122 (portano il totale a 238.833), il livello più basso da fine febbraio, agli esordi dell’epidemia.

I ricoverati in tutto il Paese scendono sotto quota 2 mila, meno di mille ora in Lombardia. Tra i malati – i cosiddetti attualmente positivi -, 115 sono in cura nelle terapie intensive, con un decremento di 12 pazienti rispetto a ieri. E ancora, 1.853 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 185 rispetto a lunedì; 17.605 persone, pari al 90% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 184.585, con un incremento di 1.159 persone rispetto al giorno precedente.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Area Centrale Calabria: zero casi e zero decessi

Andrea Marino

Soppressata, salsiccia e ‘nduja, il segreto anti-covid

Maurizio Santoro

Pacenza: sblocco assunzioni è stato assillo della Regione (SERVIZIO TV)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content