Calabria7

Coronavirus, il sindaco di San Giovanni in Fiore chiude le scuole fino al 17 aprile

rientro in classe

“Per tutelare la salute dei cittadini, ho ordinato la proroga della chiusura di tutte le scuole locali fino al prossimo sabato 17 aprile compreso”. È quanto afferma in una nota il sindaco di San Giovanni in Fiore, Rosaria Succurro.

“Si tratta – spiega – di una scelta di assoluta precauzione per proteggere anziani, minori, adulti e famiglie, dettata dal recente e significativo aumento dei positivi; dalle risapute difficoltà di tracciamento; dalla presenza accertata della variante inglese; dall’andamento della campagna vaccinale legato alla poca disponibilità ovunque di dosi; dall’attuale stress dell’ospedale di Cosenza; dalla mancanza di un reparto Covid nel presidio ospedaliero di San Giovanni in Fiore e dai tempi, indicati dall’Aifa, di immunizzazione del personale scolastico, già vaccinato con antidoto a vettore virale”.

“In questo periodo – conclude Succurro – serve il coraggio delle decisioni nell’interesse collettivo, posto che la pandemia ha fatto emergere le criticità del sistema sanitario, non soltanto calabrese, e che, pur non avendo strumenti di intervento, i sindaci stanno collaborando al massimo con le aziende sanitarie al fine di difendere la salute, l’economia e l’istruzione sui territori”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, ancora in calo il numero dei nuovi positivi. 4 i morti

Damiana Riverso

Silvio Berlusconi incontra il neo presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto

Maria Teresa Improta

Cade da cavallo, ragazza trasportata in elisoccorso al Pugliese di Catanzaro

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content