Calabria7

Coronavirus: in 10 su spiagge del Cosentino, uno era ai domiciliari

pizzo muore

Complice la bella giornata di sole, e nonostante le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria legata al coronavirus, dieci persone sono state denunciate e multate, sulla costa tirrenica cosentina dopo essere state sorprese sulla spiaggia.

Le persone sanzianate, nel corso dei controlli dei carabinieri della compagnia di Scalea, dei carabinieri forestali di Orsomarso-Scalea, della Guardia di finanza e degli agenti delle polizie locali, sono state sorprese nel tratto di costa da Tortora a Bonifati. Tra le persone sulla spiaggia a prendere il sole c’era anche un uomo agli arresti domiciliari. Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria, 335 nuovi casi e altri 4 morti

Giovanni Bevacqua

“Occhiuto festeggiava la chiusura di 18 ospedali”. De Magistris pubblica il video

Sergio Pelaia

Bus in partenza per gita scolastica, Polizia locale Zumpano effettua controlli

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content