Calabria7

Coronavirus in Calabria: 3653 nuovi positivi e 8 morti

coronavirus in calabria

Ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1832456 (+12.383). Le persone risultate positive al Coronavirus in Calabria sono 140237 (+3.653) rispetto a ieri. Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Asp della Regione Calabria.

Dall’inizio dell’epidemia, i positivi al Coronavirus in Calabria sono così distribuiti:

  • Catanzaro: CASI ATTIVI 5013 (75 in reparto, 13 in terapia intensiva, 4925 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 14034 (13852 guariti, 182 deceduti).
  • Cosenza: CASI ATTIVI 8529 (128 in reparto, 6 in terapia intensiva, 8395 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 30062 (29302 guariti, 760 deceduti).
  • Crotone: CASI ATTIVI 2400 (23 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2377 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 10747 (10612 guariti, 135 deceduti).
  • Reggio Calabria: CASI ATTIVI 11561 (169 in reparto, 11 in terapia intensiva, 11381 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 40475 (39982 guariti, 493 deceduti).
  • Vibo Valentia: CASI ATTIVI 6940 (18 in reparto, 0 in terapia intensiva, 6922 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8750 (8622 guariti, 128 deceduti).

L’Asp di Catanzaro comunica: “OGGI 1193 positivi di questi 167 positivi molecolari nuovi e 1026 antigenici positivi non conteggiati nei giorni precedenti ( gli antigenici positivi nel periodo dal 2 a 6 gennaio sono stati 467)”. L’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza comunica: “Nel setting fuori regione si registrano 4 nuovi casi a domicilio”. L’Asp di Crotone comunica: “Rispetto al totale di 123 casi registrati in data odierna, 95 si riferiscono a test antigenici dei quali 76 si riferiscono alla settimana 2-6 gennaio. Inoltre, si precisa che l’incremento del totale dei casi confermati è pari a 121 poiché da una verifica dei dati è emersa la presenza di 2 casi duplicati nel database. Nel setting fuori regione risultano 3 nuovi casi a domicilio”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rinascita Scott, al via l’udienza preliminare. A Roma c’è anche Gratteri: “Non sono un manettaro”

Damiana Riverso

Intitolazione luogo pubblico a vittima Strage di Bologna

Mirko

Cacciatori veneti in trasferta in Calabria con richiami elettromagnetici, denunciati

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content