Calabria7

Coronavirus in Calabria: 54 nuovi contagi, ricoveri in calo

Coronavirus in Calabria

Oggi in Calabria sono stati registrati 54 nuovi pazienti Covid positivi. I tamponi effettuati sono stati 1.561 con un’incidenza di esiti positivi del 3,46%. Si registra un decremento dei ricoveri ordinari (-11). Sono 90 le persone risultate guarite nelle ultime 24 ore, mentre sono 6.869 i soggetti attualmente positivi al Covid in Calabria.

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Catanzaro (0), Cosenza (39), Crotone (3), Reggio Calabria (3), Vibo Valentia (8), altra Regione o Stato (1).

Il bollettino regionale

In Calabria, ad oggi, in totale i tamponi eseguiti sono stati 911.859 (+1.561). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 68.659 (+54) rispetto a ieri. Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Asp della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

Catanzaro: CASI ATTIVI 445 (25 in reparto, 2 in terapia intensiva, 418 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9761 (9619 guariti, 142 deceduti)

Cosenza: CASI ATTIVI 5679 (33 in reparto, 4 in terapia intensiva, 5642 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 17231 (16679 guariti, 552 deceduti)

Crotone: CASI ATTIVI 109 (6 in reparto, 0 in terapia intensiva, 103 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 6438 (6338 guariti, 100 deceduti)

Reggio Calabria: CASI ATTIVI 507 (25 in reparto, 5 in terapia intensiva, 477 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 22498 (22165 guariti, 333 deceduti)

Vibo Valentia: CASI ATTIVI 132 (4 in reparto, 0 in terapia intensiva, 128 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5411 (5319 guariti, 92 deceduti)

Il totale dei casi di oggi, a Reggio Calabria, è di 3 positivi più 1 migrante sbarcato a Bianco.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Tentata truffa, assolti due fratelli catanzaresi

manfredi

Catanzaro, auto si ribalta su s.s. 106 con nove a bordo: due feriti gravi

Danilo Colacino

‘Ndrangheta, applausi in chiesa a fratello boss durante cresima

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content