Calabria7

Coronavirus in Calabria, boom di morti e pochissimi tamponi (BOLLETTINO)

Omicron 4 e 5

Oggi in Calabria sono stati registrati 962 nuovi pazienti Covid positivi e 8 decessi (3 in provincia di Cosenza, 2 in provincia di Catanzaro e 3 in provincia di Crotone). I tamponi effettuati sono stati 5.206 con un’incidenza di esiti positivi del 18,48%. Sono 71.925 i soggetti attualmente positivi al Covid in Calabria, 1.649 le persone dichiarate guarite nelle ultime 24 ore. Le province con più casi di coronavirus attivi sono Cosenza (50.866) e Reggio Calabria (9.803).

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Catanzaro (237), Cosenza (373), Crotone (5), Reggio Calabria (293), Vibo Valentia (6), altra Regione o Stato estero (48).

Bollettino Covid Calabria

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 3.547.228 (+5.206). Le persone risultate positive al coronavirus sono 507.373 (+962), secondo quanto comunicato dai dipartimenti Prevenzione delle Asp provinciali calabresi.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 4.387 (63 in reparto, 8 in terapia intensiva, 4.316 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 80.300 (79.938 guariti, 362 deceduti). L’Asp di Catanzaro comunica 250 nuovi soggetti positivi di cui 13 fuori regione.

– Cosenza: CASI ATTIVI 50.866 (112 in reparto, 1 in terapia intensiva, 50.753 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 92.591 (91.367 guariti, 1224 deceduti).  L’Asp di Cosenza comunica 408 nuovi soggetti positivi di cui 35 fuori region

– Crotone: CASI ATTIVI 2612 (23 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2589 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 47644 (47392 guariti, 252 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 9803 (57 in reparto, 0 in terapia intensiva, 9746 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 169515 (168688 guariti, 827 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 1839 (19 in reparto, 0 in terapia intensiva, 1820 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 42614 (42437 guariti, 177 deceduti).

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, l’esperienza dei calabresi a bordo della Msc Meraviglia

manfredi

Marco Leonardi apre le Masterclass del Magna Graecia Film Festival

Maria Teresa Improta

Fare per Catanzaro: “La storia negata, calpestata, ridotta in polvere e rifiuti”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content