Calabria7

Coronavirus in Calabria, in calo i nuovi positivi e i ricoveri. 4 i morti e 200 i guariti

Coronavirus in Calabria

Oggi in Calabria sono stati registrati 193 nuovi positivi al Coronavirus. 4 i morti. I tamponi effettuati sono stati 3.641. Si registra un decremento dei ricoveri ordinari (- 2) e degli ingressi in terapia intensiva (-4). 200 i guariti.

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 68, Catanzaro 42, Crotone 32, Vibo Valentia 17, Reggio Calabria 34. Altra Regione o stato estero 0.

Il bollettino della Regione Calabria

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

  • Cosenza: CASI ATTIVI 7.411 (95 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 33 in reparto al presidio di Rossano; 0 ricoveri in terapia intensiva a Rossano; 11 al presidio ospedaliero di Acri; 10 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’ospedale da Campo; 9 in terapia intensiva, 7.248 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 14.194 (13.694 guariti, 500 deceduti).
  • Catanzaro: CASI ATTIVI 1.803 (37 in reparto all’Azienda ospedaliera di Catanzaro; 8 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 11 in reparto all’Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 8 in terapia intensiva; 1.739 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 7.662 (7.532 guariti, 130 deceduti).
  • Crotone: CASI ATTIVI 764 (27 in reparto; 737 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5.310 (5223 guariti, 87 deceduti).
  • Vibo Valentia: CASI ATTIVI 343 (19 ricoverati, 324 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 4.871 (4785 guariti, 86 deceduti).
  • Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.962 (94 in reparto all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 22 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 8 in terapia intensiva; 8 ricoveri in reparto al presidio ospedaliero di Melito; 1.830 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 19.694 (19.388 guariti, 306 deceduti).
  • Altra Regione o stato estero: CASI ATTIVI 51 (51 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 343 (343 guariti).

Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione civile.

Quattro guariti attribuiti ieri a Catanzaro oggi vengono inseriti nell’Asp di provenienza (Cosenza).

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Servizi socio-assistenziali, Gallo sollecita gli ambiti territoriali

bruno mirante

Rinascita Scott, la Cassazione: “Pittelli deve restare in carcere, è ancora pericoloso”

Maurizio Santoro

Vìola i domiciliari, arrestato 40enne nel Crotonese

Manuela Lardieri
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content