Calabria7

Coronavirus in Calabria, nuovi casi aumentano del 14% (GRAFICI)

Monitoraggio settimanale dell’epidemia da Covid-19 in Calabria a cura di Luca Fusaro commercialista, analista e collaboratore di diverse testate giornalistiche. I dati, illustrano attraverso dei grafici dedicati, la situazione regionale aggiornata al 16 luglio 2021 ore 17:00 (dati monitoraggio epidemia) e al 17 luglio 2021 ore 06:10 (dati vaccini).

Monitoraggio settimanale epidemia Coronavirus in Calabria

Il monitoraggio rileva, nella settimana che va dal 10 al 16 luglio 2021, un incremento del 14% dei nuovi casi.

Prosegue il calo degli attualmente positivi. Dal picco del 2 maggio si è passati da 15.225 a 2.005 (-86,8%). Il 97,5% dei casi attivi è in isolamento domiciliare, l’2,3% ricoverato con sintomi, lo 0,1% in terapia intensiva. Si registrano 2 ospedalizzati in più (+2 i ricoverati con sintomi, stabile il numero di pazienti in terapia intensiva). In dettaglio, dal picco del 26 aprile, i posti letto occupati in area medica sono scesi da 482 a 47 (-90,2%), mentre quelli in terapia intensiva, dal picco del 17 aprile, da 50 a 3 (-94%). Le persone in isolamento domiciliare, dal picco del 2 maggio, sono calate da 14.743 a 1.955 (-86,7%). Il numero dei decessi scende a 2 (-66,7%). Nelle ultime 4 settimane i decessi sono stati 19 contro gli 86 del periodo 22 maggio-18 giugno (-77,9%).

In dettaglio, rispetto alla settimana precedente, si registrano le seguenti variazioni:

  • nuovi casi settimanali: da 257 a 293 (+14%);
  • casi attualmente positivi: da 2.434 a 2.005 (-17,6%);
  • persone in isolamento domiciliare: da 2.386 a 1.955 (-18,1%);
  • decessi: da 6 a 2 (-66,7%);
  • ricoveri in terapia intensiva: da 3 a 3;
  • pazienti ricoverati con sintomi: da 45 a 47 (+4,4%).

 Incidenza settimanale per 100.000 abitanti e occupazione posti letto COVID

L’incidenza settimanale per 100.000 abitanti sale da 14 a 16 e per la 7ᵃ settimana consecutiva rimane sotto il limite di 50. I posti letto occupati in area medica sono il 5,7% (47 su 818), in terapia intensiva il 2% (3 su 151).

Testing

Il numero dei tamponi settimanali passa da 13.032 a 12.833 (-1,5%), in media 1.833 al giorno.

Tasso di positività

Il tasso di positività, calcolato sui tamponi, cresce al 2,28%. Una tale percentuale fa sì che si siano dovuti analizzare 44 tamponi per trovare un positivo (tamponi settimanali/casi settimanali).

L’aumento dei casi, da 257 a 293 (+14%), è dovuto esclusivamente alla maggiore circolazione del virus, infatti il tasso di positività è cresciuto da 1,97% a 2,28% mentre l’attività di testing ha avuto una leggera flessione dell’1,5%. Dei 2.005 casi attivi il 97,5% è in isolamento domiciliare e gli ospedalizzati sono in totale 50 (+4,2%), 1 ogni 37.555 abitanti, di cui 47 ricoverati con sintomi (+4,4%) e 3 in terapia intensiva.

Vaccini

Nel calcolo delle percentuali dei vaccinati Fusaro utilizza come dato non l’intera popolazione regionale, ma la platea interessata ossia i soggetti ≥ 12 anni che secondo la stima dell’Istat sulla popolazione residente al 1° gennaio 2021 è pari a 1.688.617. Al 17 luglio (aggiornamento ore 06:10), il 19,51% della popolazione over 12 è in attesa della 2ᵃ dose (n. 329.497), il 43,84% ha completato il ciclo vaccinale (n. 740.304), il 36,65% non ha ricevuto alcuna dose (n. 618.816), il 63,35% ha ricevuto almeno una dose di vaccino (n. 1.069.801).

Coperture vaccinali per fasce di età

Gli over 60 che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino risultano 102.728 su 553.808 (18,55%), 451.080 hanno ricevuto almeno una dose (81,45%), 380.025 hanno completato il ciclo vaccinale (68,62%), 71.055 sono in attesa della 2ᵃ dose (12,83%). Gli over 60 che non hanno ricevuto alcuna dose sono così suddivisi: 18,97% degli over 90 (n. 4.597), 16,99% della fascia 80-89 (n. 18.391), 15,49% della fascia 70-79 (n. 27.524) e 21,43% della fascia 60-69 anni (n. 52.216).

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Inseguimento dei carabinieri sulla statale 107, arrestato 19enne

Maria Teresa Improta

Omicidio stradale a Catanzaro, il conducente patteggia la pena

Mirko

‘Ndrangheta: sequestrati beni per 20 mln

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content