Calabria7

Coronavirus, in Francia coprifuoco alle 18 ma le scuole restano aperte

“Abbiamo deciso di estendere il coprifuoco alle 18 a tutto il territorio nazionale per contrastare la diffusione del coronavirus”. Lo ha annunciato il primo ministro francese, Jean Castex, nel corso di una conferenza stampa. Castex ha precisato che questa misura entrerà in vigore sabato prossimo e resterà per 15 giorni. Fino a oggi il coprifuoco alle 18 riguardava solo 25 dipartimenti (per gli altri era alle 20), ma a partire da sabato prossimo riguarderà tutto il territorio nazionale. E se la situazione peggiorerà non è escluso che il governo proceda con un nuovo lockdwon.

Le scuole, però, resteranno aperte nonostante l’inasprimento del coprifuoco: è sempre Castex a sottolineare questo aspetto, precisando che è stato previsto «un rafforzamento del protocollo sanitario, soprattutto nelle mense, con sospensione della attività sportive scolastiche ed extrascolastiche all’interno e aumento dei tamponi».

Il ministro dell’Educazione, Jean-Michel Blanquer, ha detto che la Francia “è fiera di essere stata finora il paese in Europa che ha tenuto aperte le sue scuole più a lungo” durante la crisi.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Pensione a cieco… che gioca a carte

Mirko

Addio a Jole Santelli, è il giorno dei funerali. Atteso in Calabria il premier Conte

Damiana Riverso

Catanzaro in lutto, muore Maurizio Ferrara

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content