Calabria7

Coronavirus, la ministra Lamorgese: “Controlli alle autocertificazioni e sanzioni severe”

green pass

“Le autocertificazioni saranno oggetto di controllo attento da parte delle forze di polizia”. A dirlo è la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese che, al Messaggero e al Quotidiano Nazionale, annuncia sanzioni severe per chi non rispetta le misure anti-Covid previste nel decreto Natale. “Non ci possiamo permettere cedimenti nel rispetto delle regole – dichiara la Ministra -. Per questo non mi stanco di far leva sul senso di responsabilità, per evitare che anche in queste feste di Natale si ripetano quei comportamenti disinvolti che si sono verificati la scorsa estate”

”Siamo all’apice di una pandemia – continua la ministra – per di più con un nuovo ceppo in circolazione, per alcuni mesi ancora non sarà possibile abbassare la guardia. Parliamoci chiaramente – aggiunge Lamorgese – i dati ancora alti della trasmissione del Covid-19, anche in ambito familiare, ci devono indurre a diffondere il più possibile un appello all’autocontrollo e al senso di responsabilità. Le forze di polizia operano dallo scorso marzo su tutto il territorio nazionale e fino ad oggi, spiega la ministra, hanno controllato “trenta milioni” di persone “mentre circa otto milioni” sono state le verifiche sugli esercizi commerciali. Quest’anno, conclude Lamorgese, “dobbiamo fare un sacrificio per evitar, poi, di dover pagare un prezzo troppo alto nei prossimi mesi”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sorpreso a bruciare rifiuti, arrestato 69enne a Reggio Calabria

Mirko

Tutto Giallorosso – 04 febbraio 2019

manfredi

Serie B, saliscendi di emozioni per Cosenza e Crotone: il commento (VIDEO)

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content