Calabria7

Coronavirus, muore catanzarese a Bergamo

La città di Catanzaro piange un suo “figlio” emigrato al Nord, morto nelle scorse ore per le complicanze provocate dal Coronavirus.

Cesare Miniaci, 65enne e carabiniere in pensione è deceduto nella sua casa di Bergamo dopo giorni di agonia. Lo stesso, nato a Catanzaro, si era trasferito al Nord Italia tanti anni fa. Una morte che ha sconvolto parenti e amici, i quali non potranno salutarlo degnamente a causa delle disposizioni governative che vieta i funerali e della difficile situazione che regna nel Bergamasco.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, in Calabria 46 tamponi: un caso ufficiale ed uno in attesa

manfredi

Auto si ribalta fuori strada a Lamezia, illese una donna e sua nipote

Giovanni Bevacqua

Agronauti, un progetto che unisce le tante eccellenze calabresi (SERVIZIO TV)

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content