Calabria7

Coronavirus, nel carcere di Crotone mancano i dispositivi di protezione

carceri reggio-alt

I detenuti della casa circondariale di Crotone hanno nuovamente bisogno di strumenti di protezione individuale per frenare i contagi da coronavirus, ovvero mascherine e gel igienizzante. Una necessità che si è fatta stringente alla luce dell’aggravamento della situazione epidemiologica e delle conseguenti misure anti covid adottate nell’ultimo decreto governativo. Da qui l’appello lanciato dal garante comunale dei detenuti di Crotone Federico Ferraro alle istituzioni, alla cittadinanza, alle realtà economiche locali ed alle associazioni di settore, operative sul territorio, per “fare fronte a questa nuova necessità da parte della popolazione carceraria di Crotone”

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sicurezza a Catanzaro, i cittadini hanno paura (SERVIZIO TV)

manfredi

Lega Calabria, Spirlì: “Con Saccomanno e Biasi il partito è in ottime mani”

bruno mirante

Festa per il 245° anniversario della fondazione della GdF (SERVIZIO TV)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content