Calabria7

Coronavirus, nuovi casi positivi nel Vibonese: ecco i comuni interessati

coronavirus squillace

Cresce il contagio da Coronavirus nella provincia di Vibo Valentia. Quest’oggi sono stati riscontrati nove nuovi casi positivi nel piccolo centro di Pizzoni, che fanno salire così a 13 il computo complessivo nel territorio comunale. A comunicarlo è il sindaco Vincenzo Caruso, tramite un post su Facebook.

“Purtroppo – scrive il primo cittadino- ho da comunicarvi che si sono verificati altri casi di positività al Sars-Cov2 nella nostra comunità. Ad oggi, il Dipartimento di Prevenzione e il Comune di Pizzoni, hanno disposto ordinanze di quarantena/isolamento domiciliare per Covid19 a 13 nostri concittadini; di questi, soltanto uno ha la positività accertata dall’Asp attraverso il tampone molecolare. In attesa dei risultati, da parte dell’Asp, dei test molecolari vi metto a conoscenza del fatto che, è già stata fatta richiesta ufficiale da parte dell’Amministrazione Comunale per il Drive-in (unità mobile)affinchè vengano eseguiti i tamponi direttamente sul nostro territorio”.

Intero nucleo familiare positivo a Paravati

“Le regole quando ci sono possono sembrare dure, ma al di là delle prese di posizione politiche, ho sempre pensato che alla base vi sia un fondamento scientifico. Mi riferisco a quelle che vietano frequentazioni anche tra familiari se non necessari e non appartenenti allo stesso nucleo”. Con queste parole, il sindaco di Mileto Salvatore Giordano annuncia la positività al Covid di un intero nucleo familiare residente a Paravati. Quattro al momento i soggetti positivi accertati, tutti sottoposti a regime di isolamento domiciliare. Nei prossimi giorni, l’Asp di Vibo sottoporrà a tampone i contatti più stretti per certificare l’entità del contagio.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Divulgazione di verbali segreti, nuova inchiesta sul Csm

Damiana Riverso

Moto contro un camion nel Catanzarese, centauro trasferito in elisoccorso al Pugliese: è grave (FOTO)

Alessandro De Padova

Spiaggia deturpata a Capo Vaticano, diverse denunce

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content