Calabria7

Coronavirus, nuovi controlli per gli imbarchi da Villa San Giovanni

«Nell’ambito delle attività finalizzate al contenimento ed al contrasto della diffusione del virus Covid-19, è stato attivato un presidio lungo l’autostrada A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’ per il controllo delle auto dirette in direzione sud verso gli imbarchi di Villa San Giovanni». Lo rende noto l’Anas con un comunicato.

«Tali attività, finalizzate al rispetto delle misure di contenimento contemplate nel Dpcm del 3 novembre 2020 – è detto nel comunicato – prevedono, tra l’altro, l’effettuazione di posti di controllo volti ad acquisire tutte le autocertificazioni di chi transita, verificandone la legittimità e l’effettiva necessità».«Nel dettaglio, fino a domenica 15 novembre 2020, il traffico veicolare in direzione sud, viene convogliato obbligatoriamente nell’Area di Servizio di Rosarno ovest (km 390,100), dove il personale della Polizia Stradale procede alla verifica della effettiva legittimità degli spostamenti sul territorio regionale calabrese e/o verso gli imbarchi di Villa San Giovanni per la Sicilia».

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Giovane ucciso e dato alle fiamme nel Vibonese, due condanne

Mirko

Alunna emarginata in classe perché disabile, scatta l’inchiesta della Procura

manfredi

Colpisce compagna con 14 coltellate a Reggio, intaccata la giugulare

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content