Calabria7

Coronavirus, Occhiuto: “Soldi da Conte insufficienti per Cosenza”

“Il Presidente Conte ha accolto la richiesta del presidente Anci Decaro, annunciando un provvedimento a favore dei Comuni con un finanziamento che permetterà di dare una prima risposta, da parte dei servizi sociali, alle famiglie in difficoltà”.

E’ quanto afferma dalla sua pagina Facebook il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto. “L’obiettivo – scrive – è quello di dare alle famiglie in difficoltà la possibilità di richiedere e ottenere generi alimentari e prodotti di prima necessità. È ancora troppo poco, ma è un primo passo importante. A Cosenza sarà per il momento destinata presumibilmente una somma di 150.000 euro che è totalmente insufficiente.

Intanto il Comune di Cosenza, come al solito, aveva già anticipato il provvedimento governativo attivandosi attraverso i servizi sociali e la rete di solidarietà per offrire pacchi spesa alle famiglie bisognose. È già attiva a Cosenza infatti la “Porta Sociale” al numero 0984-813733, disponibile per ora tutti i giorni da lunedì al venerdì ore 09-12 e giovedì anche pomeriggio dalle 15 alle 18. Da lunedì prossimo – conclude Occhiuto – saranno disponibili anche i numeri di cellulare h24 e un ulteriore servizio di supporto psicologico dedicato”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Domani “A microfono aperto…” , politica e Sanità calabrese “spiegate” da Libero Notarangelo

Danilo Colacino

Cosenza, il 12 luglio presentazione Associazione Home

Matteo Brancati

Forza Italia Giovani Catanzaro contro Callipo: “Voto utile? Slogan dei perdenti!”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content