Calabria7

Coronavirus, Pd Catanzaro: “Sindaco Abramo prenda iniziativa sui tributi locali”

pd cosenza

“Il prolungarsi del periodo di “sospensione” delle attività d’impresa avrà ripercussioni importanti sul tessuto socio – economico cittadino”. Inizia così la nota dei circoli Pd di Catanzaro.

Le conseguenze le pagheranno in particolar modo le classi sociali più deboli, gli esercizi di vicinato, le piccole botteghe, le attività di ristorazione, quelle turistiche e tutto quell’indotto che ruota intorno alle aziende del territorio. La situazione è molto grave, soprattutto in prospettiva di una stagione estiva che si preannuncia molto difficile per tutti gli operatori. Bisogna considerare che i periodi più duri saranno proprio quelli immediatamente successivi alla fine della quarantena, perché le imprese si troveranno a dover ripartire dopo un periodo di “fermo” che sta avendo ripercussioni negative soprattutto sul piano della liquidità aziendale. A nostro avviso la pubblica amministrazione e gli enti locali devono intervenire su tutti i livelli, ma mentre il governo sta cercando di mettere in campo degli interventi economici per aiutare famiglie e imprese, non ci risultano iniziative concrete da parte dell’amministrazione comunale.

Soprattutto con riguardo a quest’ultima ci sentiamo di fornire alcuni spunti per intervenire a favore di cittadini e imprenditori. Siamo coscienti che le risorse comunali sono limitate, ma con un bilancio comunale in ordine (come spesso vantato dal nostro sindaco), possiamo permetterci alcuni interventi utili a dare una mano al settore economico.

Chiediamo quindi al nostro sindaco, cosa sta pensando di fare relativamente ai tributi comunali? Ha mai valutato la necessità di una loro sospensione, magari fino a fine anno? Sulla questione concessioni demaniali marittime, gli stabilimenti balneari dovranno pagare la “concessione” nonostante sia ormai chiaro che la stagione balneare sarà seriamente compromessa?

Finora non abbiamo registrato interventi concreti da parte dell’amministrazione comunale e riteniamo altresì insufficiente quanto votato dal consiglio sulla sospensione o riduzione degli affitti dei locali commerciali, sia perché privo di effetti, in quanto si tratta solo di un atto di indirizzo inviato al Governo e che quindi non ha alcun impatto sulle attività economiche della città e secondo perché se si vuole perseguire una politica di riduzione degli affitti (da noi condivisa), l’unico modo di intervenire da parte dell’amministrazione comunale è quella di ridurre (o magari azzerare) IMU/TASI e altri tributi locali che gravano su inquilini e proprietà condizionandola magari ad una accordo tra proprietari e affittuari sul canone da pagare.

Gli assessorati attività economiche e turismo dovrebbe pensare a programmare una serie di iniziative da mettere in campo al momento della ripartenza per favorire il riavvio del settore economico e turistico della città (ci sentiamo di chiarire che per iniziative utili non si intendono le sagre di quartiere o mini concerti estivi).

Il settore economico è un ambito che ha necessità di interventi concreti, immediati e visibili, non di buoni intenti che per quanto possano essere condivisi, nei fatti non producono alcun aiuto a chi svolge un’attività di impresa. L’amministrazione comunale deve passare dalle parole ai fatti e non solo in ambito economico. Ci sono molti altri aspetti che non vengono affrontati. Ad esempio molte famiglie hanno pagato il servizio scuolabus per tutto l’anno, ma con le scuole chiuse non hanno potuto usufruire del servizio. Il sindaco ha mai valutato l’opportunità di rimborsare le quote pagate? Stessa cosa per i buoni mensa scolastici, quelli acquistati, ma non utilizzati, saranno rimborsati? Non parliamo di gradi cifre, per questo a nostro avviso l’amministrazione comunale può fare uno sforzo per riconoscere degli aiuti, che in questo momento gioverebbero molto alle tante famiglie in difficoltà.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Universo Minori, corso per barman al carcere di Siano

Mirko

Tutela ambientale, incontro a Catanzaro con Don Panizza (SERVIZIO TV)

manfredi

Sblocca cantieri, lavori su Statale 106 tra quelli velocizzati

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content